Blog

Ciao, oggi sono qui per aggiornarti su una delle più grandi novità che ha introdotto Google e che potrebbe interessare molto la tua attività.

È stata inserita pochissimi giorni fa, ma già molte aziende la stanno impiegando con soddisfazione.

Sto parlando della possibilità di realizzare dei veri e propri post su Google My Business!

Questo significa solo una cosa: tanta visibilità gratuita per la tua impresa!

Se non sai cosa è Google My Business, non preoccuparti. Ora ti spiego di cosa si tratta.

Per sapere se hai Google My Business, prova a cercare la tua attività su Google da Pc o con lo smartphone.

Se nel primo risultato di ricerca ti compare anche a te l’immagine che vedi qui sotto (la parte con il rettangolo rosso si riferisce alla versione mobile) complimenti! Hai Google My Business!

Se non ce l’hai, non preoccuparti! In men che non si dica posso crearti un account Google My Business!

I vantaggi sono innumerevoli. Con un solo click infatti, i tuoi clienti possono:

  • Chiamarti
  • Sapere se sei aperto o chiuso in quel preciso momento;
  • Attivare il navigatore per raggiungere la tua attività;

e tante altre cose davvero interessanti.

Google My Business è inspiegabilmente sottovalutato da una marea di aziende, ma in realtà è un miniera d’oro!

E poi è gratis!

Ora capisci perché nessuno si fila più le pagine gialle e bianche?

Ora torniamo all'oggetto dell'articolo.

La creazione di post è una funzione nuova, quindi potrebbe non essere ancora presente nel tuo account.

Per vedere se sei già abilitato, accedi al pannello di Google My Business e guarda se nel menù a sinistra compare la voce “post”:

La vedi? Benissimo. Ora pensa a cosa vuoi comunicare.

Ti do qualche dritta:

  • Inizio dei Saldi;
  • Una Promozione Particolare;
  • Una Novità;

Le informazioni di base da inserire sono il testo e l’immagine. Anche se la foto in realtà non è obbligatoria, ti consiglio caldamente di inserirla per migliorare l’impatto visivo e attirare i potenziali clienti.

Ma non è finita qui. Il sistema infatti, ci dà anche la possibilità di:

  • Trasformare il post in un evento;
  • Inserire un bottone (call-to-action e link al sito web);

Vediamoli meglio.

Evento

È ovviamente indicato nel caso in cui ci sia un vero e proprio evento presso l’attività.

Un esempio potrebbe essere il periodo dei saldi, oppure un giorno specifico con sconti fino al 50% come il Black Friday.

Per crearlo, dovrai inserire il nome dell’evento e la data e ora di inizio e fine.

Bottone

Vi è inoltre la possibilità di aggiungere un bottone, in grado di ospitare una call-to-action che dovrà essere scelta tra quelle messe a disposizione.

Dovremo indicare anche la pagina del sito web in cui atterrerà l’utente che clicca.

Immaginiamo un evento di truccabimbi per una serata in una pizzeria.

Caricheremo una bella immagine con bambini travestiti e daremo qualche pillola della giornata, nel testo del post.

Creeremo l’evento indicando data e ora e utilizzeremo la call-to-action “registrati”.

Al clic sul bottone, l’utente arriverà direttamente sulla form di iscrizione!

Fantastico, vero?

Se il post ci piace, possiamo pubblicarlo subito!

Vediamo con un altro esempio come sarà il post da pc o da cellulare:

In conclusione, questa nuova funzionalità ci permette di:

  • Avere Maggiore visibilità;
  • Tenere Aggiornati i Clienti;
  • Comunicare le novità;

...e perché no, nel caso di una registrazione, anche CONVERTIRE!

Mica male, no?

L’articolo è finito. Se ti è piaciuto o semplicemente ti è stato utile, fammelo sapere qui sotto nei commenti oppure condividilo sui social. Puoi fare la stessa cosa se hai qualche domanda da farmi.

Se invece compili il form qui sotto, riceverai in regalo Facebook for Business, la guida per gestire la tua pagina Facebook con profitto.

*Campo obbligatorio
Consenso al Trattamento dei Dati Personali *

E' stato un piacere aver fatto la tua conoscenza

Matane,

Gabriele Noris

Privacy

Ecco il pollo ragazzi! Cookie, Cookie, Cookie! Ehi! Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e monitorare il suo funzionamento. Per saperne di piu'

Approvo